cacp1986

Centro Artistico e Culturale di Palazzolo sull'Oglio

CENTRO ARTISTICO E CULTURALE DI PALAZZOLO SULL’OGLIO

” PRESENZA ED IMPEGNO PER L’ARTE E PER LA CULTURA NELLA PROPRIA COMUNITA’ “

 

ATTO COSTITUTIVO

È la domenica del 2 Febbraio 1986. Presso la sala consiliare di Palazzolo si costituisce l’associazione “centro artistico e culturale palazzolese”. Circa quaranta persone hanno sottoscritto I’atto costitutivo dell’associazione che si propone di essere il segno, la testimonianza, l’ espressione tangibile di un gruppo di cittadini sensibili all’arte e disponibili ad un lavoro culturale nella comunità in cui vivono ed operano. L’iniziativa è ancora in embrione, ma si pone fin d’ora non in un’ottica formale quanto di disponibilità a rispondere giorno per giorno alle sollecitazioni che verranno avanzate, secondo filoni operativi che sono stati indicati, nell’ordine, come artistici, culturali, didattici. E ad essa è già rivolta l’attenzione dell’amministrazione comunale, sindaco ed assessore alla pubblica istruzione per primi, tesi ad un rilancio ed un rafforzamento dell’attività culturale ad ogni livello.” ( dalla  Voce di Palazzolo del 7 febbraio 1986 ).

In data 03.12.1986,
si costituisce con atto notarile l’associazione “Centro Artistico Culturale Palazzolese”,
in seguito denominato C.A.C.P., avente sede in Piazza Castello, al n. civico 6.

 

19860008 1992cacp00002 - Copia (2) 19890006 
MISSION
L’associazione ha lo scopo di diffondere la cultura e sviluppare l’amore per le belle arti mediante conferenze, corsi didattici, scambi culturali, pubblicazioni, viaggi, favorendo la partecipazione degli associati alle varie espressioni dell’arte e della cultura ed attivandosi per la salvaguardia del patrimonio artistico e culturale di Palazzolo sull’Oglio.

 

APPROVAZIONE STATUTO

In data 18.03.1990, viene approvato il nuovo Statuto Sociale, mediante assemblea straordinaria ed atto notarile.

DONAZIONE DEL CASTELLO

Con delibera G.C. n. 339 del 05.05.1992, l’Amministrazione Comunale accetta la Donazione del Castello – Rocha Magna e delle aree di pertinenza ( atto notarile n. 46607 del 12.03.1992 ). Al cap. n. 13 di tale atto si legge “ viene imposto dalla parte donante come onere alla parte donataria di mantenere permanente l’attuale destinazione di tutti i locali situati al piano terra del fabbricato denominato “Castello”, oggetto di contratto, a sede del Centro Artistico e Culturale Palazzolese “.

004 foto inaugurazione targa Aldo Kupfer 003 foto inaugurazione targa Aldo Kupfer

CONVENZIONI PER SCUOLA D’ARTE

Con delibera G.C. n.38 del 09.03.2010, è approvata la convenzione per l’utilizzo degli spazi presso la Scuola Media Statale M.L. King da parte del CACP per l’organizzazione dei corsi della Scuola d’Arte Aldo Küpfer.

Con delibera G.C. n. 144 del 28.07.2011, il Comune concede al CACP l’uso degli spazi dell’immobile di Piazza Castello 2 ( ex sede del SERT ) da adibirsi a sala espositiva e/o alla realizzazione di laboratori da parte della Scuola d’Arte Aldo Küpfer.

 ATTUALMENTE

Oggi il Centro continua ad operare mantenendo i propositi di allora, sebbene privato della figura più importante ed aggregante, scomparsa da pochi anni, l’Ing. Aldo Küpfer, che al Centro ha concesso non solo il proprio entusiasmo e sostegno, ma anche delle proprietà cedute al comune con la clausola di adibirle alle attività culturali del C.A.C.P.

Attualmente la moglie dell’Ing. Aldo Küpfer, Giuliana Volpini, ha ereditato l’impegno del marito e lo onora con lo stesso entusiasmo.

Tutto le attività organizzate dal centro sono svolte senza scopo di lucro, ma per pura passione dell’Arte. Molti pittori usufruiscono gratuitamente delle sale di esposizione messe a disposizione del C.A.C.P. nella sede.